PORTO MARGHERA, PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO - PORTA DELL'INNOVAZIONE

PORTO MARGHERA, PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO - PORTA DELL'INNOVAZIONE

Descrizione

●Collocazione
Il Parco Scientifico e Tecnologico è un complesso di edifici, in parte di nuova costruzione e in parte radicalmente restaurati, collocato in quella che era la “Prima Zona Industriale” di Porto Marghera. Il percorso di recupero è iniziato circa vent’anni fa, a causa della dismissione di una parte delle attività produttive che vi erano collocate. 
L’area è stata scelta come punto di partenza per la rigenerazione dell’intera zona industriale in quanto è la più prossima a Mestre e si prestava ad un ridisegno con un’immagine “urbana” con edifici per laboratori di ricerca, uffici e il tempo libero.
Il Parco Scientifico e Tecnologico è collocato sulla principale strada statale che collega il centro antico insulare di Venezia con la Terraferma. E’ ben collegato con frequenti autobus di linea e la stazione ferroviaria “Porto Marghera” è connessa con un sottopasso pedonale.
●Dimensioni
Superficie di pavimento dell’edificio principale: circa 4.380 mq
Superficie di pavimento dela torre dei servizi tecnologici: circa 520 mq
●Illustrazione
L’edificio denominato “Porta dell’Innovazione” è stato costruito negli anni ’20 del ‘900 in stile razionalista. Negli anni ’90 è stato radicalmente ristrutturato negli interni per trasformarlo in uffici e sale da convegni, mentre è stata conservata l’architettura originale della facciata.
●Vincoli
Rischio_Archeologico
D.Lgs. 42/2004 art.157 (Aree a rischio archeologico Laguna di Venezia)
Navigazione aerea ENAC
-Area soggetta a limitazione per la realizzazione di impianti eolici
-Area soggetta a limitazione per la realizzazione di discariche o fonti attrattive fauna selvatica
-Area vincolo relativa agli ostacoli  per la navigazione aerea - superficie orizzontale esterna
Sismico
Vincolo sismico O.P.C.M. n. 3274/2003;
●Status Occupazionale
Attualmente è usato per aule universitarie ed uffici.
●Status ambientale
---
●Stima dell’istituzione venditrice
€ 2.201.000,00
●Destinazione d'uso secondo Piani vigenti
Il PdR del Parco Scientifico e Tecnologico a Porto Marghera approvato con Delibera di CC n. 199 del 23.09.1996 - e successive varianti - prevede, in sintesi:
-Attività produttive terziarie;
-Attività produttive secondarie;
-Parcheggi pubblici e privati;
-Attività commerciali;

INFO